MISSIONE IN UCRAINA

7 Marzo 2022. Ieri abbiamo nuovamente visitato il centro di raccolta e smistamento a Przemyl in cui arrivano tutte le donazioni di medicinali e beni di prima necessità destinati al popolo ucraino.

Successivamente, ci siamo di nuovo spinti verso il confine dove centinaia di pullman, furgoni e macchine sono in attesa di accogliere i profughi per dare loro un passaggio per raggiungere le più diverse città d’Europa.
Conforta la risposta tempestiva e solidale che unisce tutti i paesi dell’Unione Europea.

Siamo stati contattati dai volontari polacchi del centro di accoglienza posto al confine per segnalarci 2 mamme con rispettivi figli a carico che volevano raggiungere l’Italia.
Senza indugio e tentennamenti abbiamo dato la nostra disponibilità.

Una prima mamma con 2 figli è salita sul furgone Unitalsi assieme a Maurizio e Gabriella che si sono aggregati alla nostra missione. Destinazione Modena presso una famiglia che ha dato la disponibilità ad accoglierli.
L’altra famiglia è stata dirottata in prima battuta con una delegazione di Pavia, conosciuta sul posto, perché purtroppo un nostro automezzo in quel momento era in panne.

Oggi in Repubblica Ceca, abbiamo fatto un rendez vous ed in questo momento la mamma con i suoi figli viaggia sul mezzo di Hesperia Bimbi per poter raggiungere i loro parenti a Ravenna.

Queste due mamme, donne, mogli, dopo aver vissuto con grande dignità la fuga dalla guerra lasciando in Ucraina tutte le loro cose e con la disperazione nei loro cuori… finalmente un segno di SPERANZA.

Hesperia Bimbi

L’articolo sulla Gazzetta di Modena

Se vuoi contribuire e aiutarci ad assistere e sostenere la popolazione in difficoltà fai una donazione!

Il servizio andato in onda sul Tg Modena.
Questa l’intervista al presidente di HBO Paolo Pisani, durante la missione.

Questo invece è l’articolo che Merate Online ha dedicato alla nostra missione


Hesperia Bimbi tramite i propri canali internazionali si è attivata per dare sostegno alla popolazione ucraina inviando farmaci e beni di prima necessità.

Se anche tu vuoi contribuire dona ora!


Aggiornamento

Domenica 6 marzo. La delegazione di Hesperia Bimbi è sulla strada del rientro!Sul furgone di Unitalsi Modena che si è aggregato alla nostra missione siamo riusciti a trasportare una mamma con i suoi due figli.
Altri profughi hanno chiesto aiuto ma siamo stati costretti a dirottarli su un altro mezzo italiano perché una delle nostre due macchine è in panne.

E ora dritti verso casa….verso una nuova vita!!

.


Sabato 5 marzo. Notte passata a Bratislava, stamattina ripartenza ore 7:30. Neve e maltempo hanno un po’ rallentato la marcia ma l’incontro con il nostro contatto a Przemysl è previsto per oggi alle 15.

La delegazione di Hesperia Bimbi ha raggiunto la destinazione e scaricato le scorte al punto di raccolta a Przemysl in Polonia. Qui, volontari ucraini in età da poter oltrepassare tranquillamente il confine, importano e distribuiscono all’interno del proprio paese gli aiuti alle famiglie.
La nostra delegazione è subito ripartita in direzione della frontiera per poter dare un passaggio a chi volesse raggiungere l’Italia.
Tutto il Consiglio Direttivo e gruppo operativo di Hesperia Bimbi, che da casa seguono con apprensione questa missione, sono orgogliosi del loro Presidente Dott. Paolo Pisani e del consigliere Maurizio B. e degli amici che li hanno accompagnati.

Grazie davvero di cuore

.


Venerdì 4 marzo. Questa mattina, sono partiti i nostri responsabili con due auto e un furgone carichi di farmaci e alimentari che siamo riusciti a reperire in questi giorni.


Vogliamo sentitamente ringraziare Farmacia Nuova Modenese per la parte dei farmaci e AltaSfera per quel che riguarda gli alimentari e generi di prima necessità.


Emergenza Ucraina